Catalogo prodotti


Quotazioni oro: superata la linea Maginot di 1.350 dollari l'oncia | 2019-06-19

Quotazioni oro: superata la linea Maginot di 1.350 dollari l'oncia

A metà del mese di giugno l’oro ha raggiunto il tetto massimo da aprile 2018 arrivando a superare i 1.350 dollari l’oncia (1350,95 il 14 giugno). A influire sul trend positivo del metallo giallo ci sono soprattutto le preoccupazioni riguardanti l’economia cinese e le tensioni in Medio Oriente.

Come ha commentato l’esperto Egon Von Greyerz, è stata superata la “linea Maginot dell’oro” di 1350 dollari l'oncia dopo 14 mesi.

Il rallentamento dell’economia mondiale ha alimentato le previsioni degli investitori sui tagli dei tassi d’interesse da parte della Federal Reserve. Questo agevolerebbe la discesa del costo del denaro favorendo di conseguenza il metallo prezioso.

Come riportato dagli osservatori, le tensioni tra Stati Uniti e Cina continuano a ripercuotersi sull’economia cinese. Proprio dalla Cina arrivano i segnali di rallentamento: la produzione industriale di Pechino a maggio è salita del 5% annuo, contro il 5,4% di aprile e il 5,5% atteso dagli analisti. È il dato più basso dal 2002.

A spingere l’oro ha contribuito anche l’acuirsi delle tensioni tra Usa e Iran in seguito al danneggiamento di due petroliere nel Golfo dell’Oman, il secondo attacco a un cargo petrolifero nella regione nel giro di un mese.

Il trend positivo dell’oro si era già registrato a inizio mese con il metallo giallo al picco massimo da oltre un anno di 1.348 dollari l'oncia, in rialzo di oltre l'1% (vedi La settimana d’oro del metallo giallo).



Iscriviti alla Newsletter

d

Quotazione Oro
Bolaffi Gold Fixing

 USD GBP EUR
Oz 1.580,31 1.298,33 1.421,14
Gr 50,81 41,75 45,70
Agg. alle ore 15:00 GMT del 20/08/2019


Quotazione Oro
LBMA Gold Price

 USD GBP EUR
Oz 1.505,06 1.236,51 1.353,47
Gr 48,39 39,76 43,52
Agg. alle ore 15:00 GMT del 20/08/2019



Acquistiamo Oro da investimento