Catalogo prodotti


Judy Shelton: la candidata alla Fed sostenitrice del gold standard | 2019-07-23

Judy Shelton: la candidata alla Fed sostenitrice del gold standard

Il presidente Donald Trump ha designato Judy Shelton, economista favorevole a un ritorno del gold standard, come una delle due candidate presidenziali per il rinnovo del direttivo della Federal Reserve americana. L’altro è Christopher Waller, capo economista della Fed di Saint Louis. La Shelton è attualmente nel direttorio della Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo e in più di un’occasione si è espressa in favore della convertibilità del dollaro in oro.

In un post pubblicato dal Cato Institute nel 2018, Shelton ha tracciato un confronto tra criptovalute e oro: "Se il fascino delle criptovalute è la loro capacità di fornire una valuta comune e di mantenere un valore uniforme per ogni unità emessa – ha dichiarato - dobbiamo solo consultare l'esperienza storica per accertare che queste stesse qualità siano state raggiunte attraverso il gold standard classico internazionale, senza sacrificare la sovranità delle singole nazioni. Al contrario: le regole del gold standard consentono alle nazioni di partecipare volontariamente operando secondo la disciplina della convertibilità dell'oro delle proprie valute. "

“Gli Stati Uniti sono il più grande detentore mondiale di riserve auree ufficiali. Nel proporre un nuovo sistema monetario internazionale collegato in qualche modo all'oro, l'America ha l'opportunità di assicurarsi una costante rilevanza negli affari monetari globali, promuovendo al contempo un vero libero scambio fondato su una base monetaria solida. L'oro ha storicamente fornito un denominatore comune per misurare il valore; ampiamente accettato a tutti i livelli di reddito della società, è universalmente riconosciuto come surrogato monetario con valore intrinseco” ha scritto.

La scelta di Shelton può far intravedere la crescente frustrazione di Trump nei confronti dei leader della Fed e dell’orientamento della politica monetaria della banca centrale. Trump ha affermato che i tassi di interesse più elevati e il cosiddetto inasprimento quantitativo hanno frenato la crescita del Pil e affievolito la posizione degli Stati Uniti nelle negoziazioni commerciali con Pechino. Dichiarazioni che non mascherano il contrasto con il presidente della Fed Jerome Powell.

“Quando hai un'economia pronta a crescere a causa della riduzione delle tasse, della riduzione della regolamentazione, della dinamica delle riforme nei settori dell’energia e del commercio, vuoi garantire il massimo accesso al capitale", ha dichiarato la Shelton al Wall Street Journal. "La pratica della Fed di pagare gli interessi alle banche solo per tenere i soldi parcheggiati presso la Fed nei conti di deposito invece di entrare nell'economia reale è malsana e distorta; il tasso dovrebbe scendere rapidamente man mano che la pratica sarà progressivamente eliminata”.

In seguito alla notizia della nomina di Shelton nel consiglio dei governatori della Fed, il prezzo dell’oro è salito di 10 dollari, da 1.425 a 1.435 in pochi minuti.

 

Fonte: Goldbroker.com



Iscriviti alla Newsletter

d

Quotazione Oro
Bolaffi Gold Fixing

 USD GBP EUR
Oz 1.829,60 1.512,90 1.798,14
Gr 58,83 48,65 57,82
Agg. alle ore 15:00 GMT del 16/08/2022


Quotazione Oro
LBMA Gold Price

 USD GBP EUR
Oz 1.776,32 1.468,84 1.745,77
Gr 57,12 47,23 56,13
Agg. alle ore 15:00 GMT del 16/08/2022



Acquistiamo Oro da investimento